Amore e Amicizia, faccie della stessa medaglia

 

Sovente si sopravvaluta l’una o confonde l’altra, e viceversa.
Con il tempo, ma soprattutto con gli sbagli, credo di aver capito l’importanza di entrambe, esattamente pari, esattamente equa e non solo: l’una potenzia l’altra. Poiché sono veramente sentimenti createsi da una stessa grande emozione, che poi si dirama e manifesta con modalità ed espressioni differenti.
Alla base vi è il medesimo senso di umanità, di riconoscimento, di collisione e legame verso la persona per cui si prova amore e/o amicizia.

Mi riferisco all’Amicizia, quella che troppo spesso si scorda e si sminuisce. Non prendere riccorrentemente un aperitivo insieme, non scambiarsi gli auguri di Natale o annualmente il regalo di compleanno. Non condividere una passione per il cinema, per la cucina o un determinato piacere, NON SOLO, MA ANCHE.

L’amicizia come l’amore non è SOLO tutto quello sopra elencato, è ANCHE quello.
NON SOLO perché è importante arricchire il tutto di fiducia, comprensione e presenza reale. Per me l’amicizia è:
– quella chiamata che arriva inaspettata e improvvisa, alla quale rispondendo entusiasta di
salutarla, senti invece il respiro forte e spezzato del pianto. E allora, ovunque sei, anche se stavi facendo altro, anche se fosse stato importante e nonostante non fossi dello spirito migliore per essere d’aiuto, ti siedi con calma e ascolti: ascolti quella persona, che è appena stata ferita da qualcuno o qualcosa e ancor ascolti, poiché anche quando credi di non poter fare o dire niente, puoi sempre ascoltare e a volte comprendi che era proprio l’unica cosa da farsi. Quell’amica necessitava solo di esprimersi, di fare fuori senza sentirsi giudicata, aldilà delle opinioni, dei consigli e dei conforti. Ed è allora che è gratificante essere il sacco d’immondizia che raccoglie e porta via la rabbia, lo sconforto e la delusione altrui.
– è anche non vedersi ne sentirsi per un po’, ma quando le vite si ricongiungono tutto è nello stato in cui lo si era lasciato. Esaurito quel preambolo di convenevoli timorosi e riconoscimenti tenui, tutto è come allora, le solite confidenze, le stronzate di sempre e si torna ad essere se stessi come fu. Smascherandosi per quelli che si è, perché quell’amica già ci conosce e già ci accettò.
– ancora improvvisare un incontro all’ultimo momento per semplice disponibilità di ciascuna e addormentarsi successivamente a letto, riconoscendo che fu una serata semplicemente meravigliosa e sorprendentemente perfetta… Condividere una gioia, una conquista o una grande soddisfazione…etc etc.
Vorrei poter chiedere scusa a tutte le amiche con cui non riuscii ad essere ciò che meritavano, il sostegno cui necessitavano e il sorriso che speravano.
Purtroppo ancora una volta come nell’amore, qualora si spezzi un filamento del legame le cose cambiano, subentrano nuove emozioni, vi è una nuova diffidenza e un diverso rapportarsi.
Da quel momento le cose saranno diverse, uno stato di amicizia è finito. Alle volte ci si accorge che era destinato ad essere, le esperienze e i momenti da condividere erano terminati; altre volte si richiede tempo e spazio per comprendere; altre ancora si percepisce la perdita e si passa ad un nuovo stato di amicizia, differente, poiché consapevole di quello già vissuto e degli errori subiti, ma volenterosa di farne un arricchimento per commettere forse nuovi sbagli e trovare per essi nuovi rimedi, senza dimenticare nel frattempo di esserci .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: