Nel vento soffocante ci sono emozioni che ansimano gioia

Ringrazio te amica,ringrazio chi ho,

cosa fate e perché lo fate.
Apprezzo essere,

oggi qui con te,

pensieri confusi e assenti,

ma siamo noi, ci sono le onde e sei amica nonostante me e il vento ligure.
Ringrazio colui che non sa comportarsi, 

per insegnarmi a reagire, superare quelle mura che parevano inavvicinabili.
Sfioro e scotta ancora, ma riesco a guardare e pensare. 

Mi aggrappo, ma spero fortemente che tu non tenga la presa.
Solo quando crolli tutta puoi rialzarti. 

Lasciami affondare ma dammi un boccaglio

Risalirò

E tu non ci sarai

E sarà giusto così

Addio delirio mio

Annunci

3 commenti

  1. yuppiett🎶 · · Rispondi

    Deve essere molto liberatorio lasciare alla deriva il delirio … Me lo auguro … Ne avrei bisogno 😊 Yuppi

  2. Mi piace questo pensiero/poesia, mi ricorda le lunghe passeggiate tra Punta Righini e l’altra parte del mondo. Quanti pensieri persi nel vento o adagiati sulle onde. E quella amica che era sempre con me, così diverse e così insieme, così lontane nel mondo e così vicine.
    Grazie.

  3. PS immagino tu conosca Mariangela Gualtieri, nel caso ti potrebbe essere illuminante 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: