Lo straniero-un’intervista impossibile

“smisi di annoiarmi

quando cominciai a ricordare”

 

Che personaggio…nel nostro dialogo conclusivo si parlò anche di sociopatia..

def:Il disturbo antisociale di personalità è un disturbo di personalità caratterizzato dal disprezzo patologico del soggetto per le regole e le leggi della società, da comportamento impulsivo, dall’incapacità di assumersi responsabilità e dall’indifferenza nei confronti dei sentimenti altrui. Il dato psicodinamico fondamentale è la mancanza del senso di colpa o del rimorso, con la mancanza di rispetto delle regole sociali e dei sentimenti altrui.

Sia davvero essa? O piuttosto una difesa stremata dal mondo? Un’ apatia intelligente, cosciente e necessaria per proseguire le giornate.

” Maria mi chiese se volevo sposarla.

Le dissi che mi era indifferente, che potevamo se ci teneva.

Mi disse che il matrimonio era una cosa seria.

Le risposi di no.

Rimase in silenzio.”

 

Un’introspezione che porta alla disperazione,

cui l’assenza risulta l’unica soluzione.

Quest’uomo venne condannato.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: