Nobili macigni

Ti penso ancora lo ammetto,solo poco,

solo quando c’è vuoto.
Poi ti scambio,

pongo nel tuo pensiero qualcun altro

È divertente, con alcuni riesce bene

Certuni si immedesimano bene, altri stonano

Qualcuno mi farebbe pensare ad un meglio.
Poi mi manca il male che provavo con te,

era atroce, non lo rivorrei, ma sapevo fosse vero per me

Ero fortunata a provare quell’amore.

Era tutto sbagliato, tranne l’amore

Lui non sbaglia mai, si lascia sbagliare e io mi sono devastata
È profonda, lunga rimarginazione, troppi ricordi tagliano ancora

e mi violento con le tue foto, sperando di abbreviare il cammino.

Mi abbandono fra le braccia di corpi che non sono te.
A tutte queste silenziose emozioni,

nessun tremore, ho esaurito le lacrime,

sono qui che penso e spero

di amare ancora.
Vorrei solo amare,

quello mi basterebbe per la vita che io voglio

tutto andrebbe a completarsi.

Annunci

11 commenti

  1. Mi ritrovo molto in queste parole, specie in quel “Poi mi manca il male che provavo con te, / era atroce, non lo rivorrei, ma sapevo fosse vero per me”. Complimenti!

    1. grazie, ho solo scritto quanto provo. brucia ancora:(

  2. lulasognatrice · · Rispondi

    Che bella… mi ci rispecchio davvero tanto….

    1. Purtroppo anch’io, anche se preferirei poter dire diversamente

      1. lulasognatrice · ·

        Immagino…

  3. Silenziose emozioni…di chi ha esaurito le lacrime…e ti cerca ancora…in corpi che non sono il tuo…in sorrisi che ti ricordino …il tuo sguardo…molto bella…

  4. silviadeangelis40d · · Rispondi

    Osservazioni intense,interiori, riportate poeticamente, con notevole espressività
    Un saluto,silvia

    1. Grazie, sei gentile
      E sono contenta ti piacciano.
      È un buon modo di elaborazione del mio reale.
      Un saluto grande

      1. silviadeangelis40d · ·

        Felice giorno per te,silvia

  5. Sì, è vero, in certi momenti non si riesce a non pensare a quel qualcuno là….sempre in quell’angolino del cervello….che vogliamo che non ci fosse più e invece….

    1. Tempo, tempo e la persona giusta un giorno arriva e ti trasforma in tavola bianca quella parte di mente ossessionata! Vi rientra l’Amore, uno nuovo e chissà forse migliore;)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: