Un’altra estate arriverà…anche se l’esame non me lo hanno venduto.

Da domani avrà inizio anche la mia estate, o almeno avrà fine la mia sessione..

Ho così tante belle offerte che conoscendomi le ignoreró tutte anche st’estate.

Giusto per garantirmi il mio autentico malessere estivo..

Sono anni che non affronto questa libertà con serenità, sono anni in verità che neppure la vivo questa famosa estate, hashtag #fuoriceilsole!  Non solo non l’affronto.

Inizialmente consolidavo la mia totale estraneità dal mondo, dalle feste, dagli amici scomparendo.

Scomparendo fisicamente da loro e da me stessa, restavano la pelle e le ossa, tanta inadeguatezza in un pozzo di dolore. Il freddo nell’intimo, quello che solo l’Amore avrebbe potuto scaldare se solo mi fossi accorta di necessitarne.

Perdevo annualmente una ventina di chili ogni estate, affinché potessi essere sicura di non avere le energie per viverla.

Vegetando in casa le settimane passavano, agosto finiva, settembre arrivava e la mia inutile esistenza poteva riprendere ad assumere i suoi impegni e le sue responsabilità.

Di recente trovai un metodo ancora più efficace e banale di soffrire, mi innamorai perdutamente, ovviamente non corrisposto altrimenti avrei quasi rischiato di stare bene.

E nulla, anche così persi la testa, la ragione e me stessa, ma anche in questo caso le settimane trascorrevano nell’ossessione dell’amore, nel cercare ascolto, nel tentativo di dimenticare, nell’ignorare l’evidente, nell’illusione dell’affetto, nell’aspettativa del cambiamento, nell’immancabile delusione della realtà.

Ma #fuckmysistem.

Posso affrontare il tempo vuoto,

le giornate lunghe e bianche,

il mare infinito,

le onde sottili,

gli ombrelloni che invadono la mia sabbia invernale.

Posso anche io provare ad essere felice, senza aiuto.

#Drinkmysummer

Annunci

18 commenti

  1. Ti auguro di scoprire qualcosa di nuovo nell’estate, di tutto cuore!

    1. Grazie di cuore Silvia, me lo auguro anche io, ma non sono sicura d’esserne pronta:)

      1. Un po’ per giorno, passo dopo passo, senza affrettare i tempi. Basta poco per cominciare. Apri i confini del tuo mondo, parla, ascolta, è già tanto.

      2. Grazie come sempre Silvia, un bacio

  2. Non sei sola tranquilla! In estate la mia routine fatta di studio, computer, volontariato e amici si disintegra. I miei piani si scombinano tutti e non ho il coraggio nè di prendermi e partire nè di fare una vacanza decente. In compenso anche io vivo una qualche relazione ossessivo compulsiva non corrisposta. Ma un altro inverno arriverà e i pensieri scacciano gli altri pensieri…

    1. Ti auguro di meglio per quest’estate. Di trovare magari un po’ di serenità, un luogo, una persona o magari dove già sei:)

  3. Ps. scrivi molto bene. Complimenti

  4. “Altrimenti avrei rischiato di star bene… “mi don soffermato tre volte su questa frase e due volte ho riletto il tuo testo con attenzione, partecipazione, delicatezza… e nonostante le tue energie perse ne ritrovi per emergere. Si rinasce ogni giorno. A me e’ piaciuto molto il tuo scritto e credo possa essere un’estate piena la tua… davvero.
    un abbraccio.

    1. Grazie di cuore, spero il tuo augurio possa realizzarsi!
      Il meglio anche a te:)

  5. Un pò pessimista questo articolo. E te lo dice una che spesso si sente dire di esserlo più del dovuto. Prova a fare come me, cerca il lato buono di ogni situazione. Come mi ha detto una persona, la vita è fatta di punti dí vista. E poi sorridi sempre non fa mai male anzi… un bacio

  6. Ciao,
    ho letto il tuo articolo con profonda e sincera ammirazione.
    Scrivi benissimo e ogni parola denota una scioltezza grammaticale che poche persone hanno. Unica nota stonata apriti di più al mondo, non è poi così cattivo come sembra.
    Un carso saluto 🙂

    1. Grazie:) é molto bello quello che hai detto!
      Si, riguardo l’aprirsi sono concorde. Il mondo è stupendo, sono io che alle volte non ho la capacità di viverlo, spero con il tempo di imparare!

  7. Stai scriviendo quindi “…la mia inutile esistenza …” non è poi così inutile.
    Esci da quel guscio perchè l’estate è bella, anche in solitudine umana, la natura aiuta con il calore del sole, grande amante, l’azzurro dei cieli e la brezza della notte. Esci e ama. Non necessariamente qualcuno.

    1. Grazie, per il bel consiglio, lo ho seguito
      Sono uscita, sono uscita dal mio mondo in cui stavo soffocando, sono al sud e finalmente respira.
      Sto anche amando, quello che succede, i luoghi e le persone che incontro.
      Grazie, lontano da casa ho trovato una mia dimensione
      Ti auguro tutto il meglio, un bacio:)

      1. Bello il sud…calore e ospitalità.
        Un bacio a te e divertiti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: