Ciò che serve sovente spaventa

Come a voler sperare che indossando il tuo maglione
possa sentire meno la tua mancanza, la mancanza del tuo tatto sulla pelle

Come illudersi che mangiando ciò che hai cucinato e comprato, tu sia ancora un po’ qui

Allo stesso modo ancora desidero illudermi di poterti amare come se nulla fosse
Come se tu non avessi preso la mia libertà, accartocciata e gettata nel cestino

Come se non fossi stata succube, poiché spaventata di perderti, di ogni tua minaccia irrazionale, immotivata e umiliante
“………..o me ne vado” è un Must nelle mie relazioni!
Se devo essere, fare, cambiare, dire, saltare per farvi restare prego a tutti e due: quella è la porta!

– Io amo, ma non perseguo. Accetto, ma non subisco. Merito, siccome vi rispetto.-

Come ad ignorare d’esser stata vittima di ogni tuo timore e paura, senza comprendere che l’unica cosa che avrebbe potuto e sarebbe riuscita ad allontanarmi da te eri solo tu

Così fu, qualunque cosa desiderassi (tenermi, proteggermi, possedermi) hai stretto troppo la presa (sono scivolata via).
– Troppo cibo non nutre, danneggia! –
Così l’Amore se non lo si sa dosare, equilibrare e far respirare
Amore è: decidere deliberatamente autonomamente di innamorarsi ogni giorno della stessa persona.

Se io caddi innamorata di lui per tutto quello che era, per ogni suo difetto, pregio e particolarità
E se lui si trasforma in un altro lui che non conoscevo, quel bellissimo compito di reinnamorarmi ogni giorno diventa sempre più arduo fino a quando mi ritrovo a dover amare una persona diversa da quella che avevo scelto, quindi a non poterla più amare in quanto “altro”
– L’inizio della fine è segnato dalla fine dell’amore dell’inizio –

PS: io non ti ho abbandonato
Ti sto lasciando lo spazio e il tempo per capire, reagire e crescere.
So non essere facile, ma è qualcosa che solo tu puoi fare.
Potrebbe valerne la pena ! Potremmo persino tornare ad amarci,
o potresti trovare il te stesso migliore per vivere un altro amore
Forse non sono io l’amore tuo…

Annunci

5 commenti

  1. jeanclaudmatsoul · · Rispondi

    Tutto vero ciò che scrivi, ma la crescita è qualcosa che va fatta assieme, la pausa se troppo lunga è un abbandono….sono certo che crescerà e matuyrerà ma farlo asieme è bellissimo e lasciarlo solo potrebbe essere un errore , chi lo sa… è un rischio chi ama e mette il cuore in ciò che fa pazienta ed aspetta assieme alla persona amata la sua crescita… e sul tuo p.s. a meno che non sia lui il tuo amore e non tu il suo…

    1. Ciao Jean, bellissimi i tuoi ultimi post
      La pausa non sarà troppo lunga se viene utilizzata e vissuta bene, anzi potrebbe essere un modo per entrambi di capire se e cosa vogliono
      Per esempio io: so di amarlo, so anche abbia caretteristiche molto forti che non tollererò, quello che non so è se è disposto a cambiarle, a mitigarle…soprattutto capendo che non dovrebbe farlo per me ( oggi posso essere io, domani un’altra persona) ma solo ed esclusivamente per se stesso
      Lui pensa di essere solo ma se ascoltasse davvero il suo cuore capirebbe di non esserlo

      1. jeanclaudmatsoul · ·

        Ciao Viola, piacere in primis, io non so se lui ne avesse davvero voglia, ma io posso dirti che in base alla mia esperienza se davvero ami e rischi di perdere la persona amata ti si innesca un meccanismo dentro di te che ti porta a cambiare… io per la mia lei lo sto facendo.. posso dirti molto impersonalmente che con lei sarebbe molto più facile, essere soli in certi momenti è davvero non dura e difficile ma impossibile xkè vorresti conforto ed essere confortato… immagina che tu voglia imparare ad esorcizzare una tua paura, un tuo problem se fatto con la persona che amitenuti per mano è tutto più semplice… questa ripeto è una mia considerazione personale… non vorrei influenzarti… ti dico solo che la crescita insieme è utile da soli può essere deleteria per il rapporto… ti auguro cmq in bocca al lupo per il vostro rapporto… io continuo il mio percorso…. grazie della risposta

  2. Inesorabilmente si cambia. Ma bisogna cambiare e adattarsi assieme… le coercizioni raramente portano a qualcosa di buono.

    1. Grazie Jaxara, condivido purtroppo 😦
      Un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: