Corri via quando tutto è buono, potresti quasi essere felice

Mi consiglio da sola di scappare.
La testa sotto le coperte come uno struzzo codardo, che piange per paura di ritrovare il sorriso.
Sperando di non vedere e non sentire più nulla.
In un nulla che ti mangia l’anima..

La mente nel caos dispersa, talmente annebbiata da restare vapore.
E il grande desiderio di evaporare, dissolvere la mia essenza, la mia disperazione priva di significato e motivo nel nulla. Disperdermi nell’aria, senza tracce ne segni.
Indolore ma soprattutto silenziosamente, senza distogliere nessuno dalla sua ordinaria esistenza
Una dispersione mia.. in cui tutto resta com’era, eccetto per me.
Per me che sono morta dentro.

Dentro, vedendo mio padre ai colloqui attraverso un vetro poco pulito, che rendeva l’immagine annebbiata.

Dentro, vedendo una persona che finalmente riuscì ad amare scivolarmi tra le mane senza che potessi afferarla per tenerla a me

Dentro, sapendo tutto il male che ho creato con la giustificazione del mio dolore. Egoistico e assordante dolore

Dentro, quando ho davanti agli occhi colui che sa amarmi più di quanto io mi amerò mai e dal quale vorrei solo correre via..correre senza voltarmi..per la paura di non essere all’altezza e di ferire un cuore Vero che non merita la me intossicata che sono.

Correre, con la morte dentro e portarla lontana da tutti.

Annunci

4 commenti

  1. Intenso…io non so….qui ti leggo in un modo, dall’altra parte ti leggo e ti vedo completamente diversa. Pare. 😉

    1. Ciao Carlo! Diciamo che in certi luoghi è più facile fare emergere certi pensieri in altre è più facile mostrare la parte più facile.
      La profondità crea angoscia talvolta, l’angoscia non è per tutti.
      È mio desiderio tenere questi due mondi ancora separati, come d’altronde è anche dentro me…

      1. Ciao carissima (vorrei chiamarti con il tuo nome vero ma rispetto qui la tua privacy :)), è vero tutto quello che dici…io non mi sono posto il problema (semmai dovesse essere tale) quando due mesi fa ho aperto il mio blog: sono usito allo scoperto subito con la mia vera identità. Mi piace così, mi fa bene così, per ora non ho il bisogno di crearmi un mondo mio parallelo, ma non è comunque detto…non si sa mai….ciao e buona giornata! Carlo 😉

      2. Maturita 🙂
        La tua !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: