Game over

C’è una voglia di annullarsi che è più grande di me.

Si cresce in una famiglia colma di odio, rimorsi, delusione e violenze.
Ed io che pretendo? Se non esserne il prodotto…
Quanto lontano volevo andare?!
Non si scappa dalle proprie origini.

30.11.17:
“Quella puttana di tua madre!” “Avrebbe dovuto…e invece”
“Non è in grado di fare un cazzo”
“Morisse domani”
Cos’altro dici spesso papà?
“La ungo come un tamburo” “La mando a battere quella troia di tua madre”
Giusto papà, sono queste le parole che usi ?!

30.11.17
Auguri comunque, oggi sono 23 anni che te le sento dire.
Che vedo lei, non subire, ma accettare con coscienza.

La vera violenza sulle donne esiste laddove esse, consapevoli della loro condizione, accettano il carnefice.
Laddove nemmeno lo riconosce quale carnefice, anzi, talvolta lo stima e lo reputa salvatore.

“Ma quanto lontano credevi di andare?
Hai trovato un uomo molto più vicino a tuo padre di quanto non credi.”

Hai ragione, ma all’inizio pensavo di fare la differenza da te mamma; di riscattare l’esistenza che ti venne rubata.

E nulla, non riuscii e non riuscirò.

23 sono così pochi anni?!
D’altronde cosa potrebbe concretamente migliorare nei successivi?

A seconda di cosa vivrò potrei sperare,
ma alla fine,
sono certa che mi pentiró di aver proseguito.

“Tu hai paura della morte!”
No, io ho paura di soffrire.
Morirei domani altrimenti.
-disse la vittima di Saw l’enigmista-

23 anni fa tutto questo delirio cominciò
fra meno di due ore, almeno questo anniversario terminerà.

Erano altre le persone con cui volevo passarlo;
Altri i luoghi i cui volevo viverlo;
Altre le emozioni che volevo provare;
Altra la persona che volevo essere.

Potessi trucidarmi per le mie speranze,
le mie lacrime e
le mie ambizioni.

Tutto avrebbe fine,
ma soprattutto finirebbero le delusioni.

25 commenti

  1. Non metto il “like”.
    Sono preoccupata. Sono dispiaciuta.
    Terribile, leggere questo testo.
    Sento rabbia.
    Tanto.
    Se me lo permetti, ti abbraccio.
    In silenzio.
    Ma forte, forte.
    ❤️❤️❤️

    1. Grazie ❤
      Un abbraccio non si nega mai e in questo caso è davvero apprezzato.
      Già, c'era tanta rabbia nel momento della scrittura
      Ne resta tanta anche in ogni altra giornata: crea dolore e frustrazione vedere qualcosa che non piace e non poterla cambiare.
      Certe persone non cambiano, non mi adatterò mai a questa triste realtà….
      Grazie del commento e delle.belle parole
      Grazie davvero e grazie di cuore ❤

      1. È il minimo!
        Sì, molte persone non vogliono cambiare. È vero.
        Ma la tua frustrazione avvelena te.
        E più la nutri, e più essa si rende forte.
        Spazzando via il buono che c’è in te.
        Perché, credimi, ci son passata…

  2. Quel riscatto fa in modo di ottenerlo… non arrenderti, non farti calpestare… mai, o mai più. Ti abbraccio anch’io

    1. Grazie di cuoreeee.<3
      Ci tento costantemente
      Cadendo ci si rialza 😉

  3. Vittorio Tatti · · Rispondi

    Quello che sarai lo sceglierai tu: solo in parte genetica e ambiente ti condizioneranno; sicuramente già sai cosa NON vorrai essere.
    I compleanni vengono e passano, ma non sono indispensabili per stare bene: ci sono tutti gli altri giorni dell’anno da sfruttare (avendone la possibilità, ovviamente).
    Presumendo che sia stata veramente una giornata di merda, evito di porgerti auguri che non servirebbero a niente.

    1. Grazie
      So che dove nasciamo è solo una parte, il resto lo facciamo noi.
      Ma non è semplice allontanarsi da qualcosa che si è sempre visto, vissuto e respirato. E quando lo si va, si perde l’orientamento, si percepisce la paura e spesso si indietreggia dove si stava male.
      A essere felici ci vuole coraggio 😉
      Mi manca sovente

      Ti ringrazio veramente del commento !
      Sei stato molto carino
      Un saluto con affetto

      1. Vittorio Tatti · ·

        Lo so che non è facile, ma puoi e devi avere la piena consapevolezza di possedere i requisiti per prendere le distanze da tutto quello che ti rende infelice.
        Forse ti ci vorranno mesi o anni per riuscirci (e, probabilmente, dovrai ricominciare da un punto zero), ma la volontà di farlo già ce l’hai.

  4. ilblogsenzafaccia · · Rispondi

    Finché siamo piccoli i genitori possono renderci persone forti o rovinarci la vita. Quest’ultimo purtroppo mi pare che sia il tuo caso, che poi è anche il mio. Io 8 anni fa ho deciso di non permetterglielo più: ho trovato un lavoro, la mia indipendenza, e me ne sono andata, ho preferito lanciarmi nel vuoto piuttosto che permettergli di rovinare un solo altro giorno della mia vita. Sento che hai paura e che ti stai per rassegnare. Non farlo mai! Non darla vinta a loro ne a nessun altro! Siamo in tanti qui a tifare per te❤️

    1. Grazie! Non credo di riuscire a rassegnarmi, solo sovente patisco.
      Anche io ero fuggita 5 anni fa e avevo ritrovato una mia dimensione. Purtroppo alle volte le circostanza ti impediscono di essere dove vorresti essere: Non sono tornata a casa per scelta, la scelta non la ho più avuta ad un certo punto.
      Ma confido in un nuovo inizio con una nuova fuga
      Per il momento grazie di cuore ancora una volta ❤
      Un abbraccio

      1. ilblogsenzafaccia · ·

        Capisco, è terribile in certi frangenti non avere scelta, perché purtroppo a volte davvero non ce l’hai. È difficile tenere duro ma è essenziale, perché può aprirti la strada a cose meravigliose che neanche pensavi di volere e meritare. È questo che ti auguro❤️ buona giornata (anche se con questo freddo e questa pioggia si fa fatica a pensare che sia davvero buona 😅)

  5. Io non so se è autobiografico o hai preso spunto dagli avvenimenti di cronaca.

    Se fosse autobiografico… ricorda che il destino è in mano a noi, possiamo rompere catene e volare via.

    Se fosse uno spunto dalla cronaca, hai scritto un pezzo bellissimo, pieno di pathos

    Io spero sia la seconda per te

    1. Vorrei anche io fosse la seconda
      Ma non sono una giornalista e non scrivo cronaca…. 🙂

      Grazie di cuore ❤

      1. E allora sappi che si spezzano catene, si spezzano legami sulla linea genetica, vai oltre a quello che hai vissuto (che vivi)… so che non è semplice per niente, ma, te lo giuro, noi possiamo cambiare il corso della nostra vita

  6. Ho messo il like perché la lirica è bella, ma ti dico che la tua situazione e il tuo stato d’animo mi rattristano molto. Sei una persona sensibile e intelligente, cerca di non farti disturbare troppo da questa insidiosa routine di avvelenamento lento e impara ad amarti, ad aver fiducia in te stessa, non devi per forza ricalcare le orme dei tuoi, e chi l’ha detto? A piccoli passi cerca di realizzare una modesta indipendenza economica, poi cercati una soluzione abitativa sostenibile (anche condividere un appartamento con più amici va benissimo) e incomincia la TUA vita, magari sottotono, ma sarà bello lo stesso, una grande vittoria! Puoi farcela!!!

    1. Nemmeno a me piace. Ne scriverla, ne viverla, ne trasmetterla
      Ma purtroppo accade
      Grazie per i consigli, sembra banale a dirsi ma li seguirò
      Un bacio colmo di affetto

  7. Mia nonna diceva “ognuno ha la sua croce”!… se puó esserti d’aiuto valuta che davvero in ogni famiglia ci sono degli scheletri negli armadi e delle incomprensioni che vengono più o meno affrontate, superate o metabolizzate! La tua giovane età deve servirti a diventare una montagna dove tutto ti scivola addosso… devi essere un guerriero! tutte belle parole tu dirai, ma la realtà che uno respira è triste e al passare ai fatti è un tantino più complesso! C’è una fase della nostra vita, più o meno ampia, dove sembra non soffiare mai vento benevolo o far capolino il sole! Sii forte e non pensare che la via è una e sarà quella da percorrere! Parecchi avvenimenti potranno sconvolgere la tua vita in positivo e me lo auguro davvero! Cerca di pensare che quando avrai qlc anno in più (io ne ho una dozzina più di te🤗) saprai bene il modello di persona a cui vorrai aspirare! L’esperienza insegna e le cose negative son quelle dalle quale dovrai tenerti alla larga e far in modo da non far ricapitare e ripetere nel tuo percorso di vita! Anche io mi asterró dal mettere “il like” al tuo post, ma solo perchè non voglio condividere alcuni pensieri brutti che ti hanno pervaso la mente! (ti assicuro che non accade soltanto a te, anzi la realtà e il mondo che ci circonda è molto meno roseo e profumato di quanto non ci possa sembrare! Ad oggi ci concentriamo solo di vedere e “invidiare” la vita bella che conduce “Tizio”, il lavoro strapagato che ha “Caio”, l’automobile strafiga che il vicino di casa parcheggia e il profilo istagram di “quell’altro” pieno di scatti con champagne in ristoranti stellati! Sappi che NON è come sembra… la realtà è un’altra TRISTE E DURA PER MOLTISSIMI) Sii forte 😉👊 … ci rileggiamo su questi fronti, ma con altri pensieri e altri progetti😉

    1. È un.commento bellissimo e ti ringrazio per averlo redatto.
      La fase della vita che menzioni credo sia sempre e mai.
      Spero che con gli anni cresca la serenità.
      Però ti ringrazio davvero per il commento e per il non-like 🙂
      Non invidio la vita altrui, patisco la mia e mi basta 😉

  8. Anche io ho messo il like perchè scrivi bene e sei vera, spontanea, ma prendo le distanze da alcune tue considerazioni o da certi timori. Sono tanto umani, sono fisiologici, ma puoi cambiarli. La lontananza fisica non risolve, anche se a volte aiuta. Quella mentale è decisiva, e dipende solo da te. Coraggio, hai tutte le carte in regola per farcela. Credimi. Un abbraccio

    1. Grazie
      Sono consapevole che serva la lontananza mentale. Ma non è mai facile da certe radici, anzi…
      Ti ringrazio di cuore per il commento ❤

  9. Non posso mettere il like, mi sembrerebbe di dirti che fai bene a pensarla così. Mentre invece no! Tu hai coscienza di tutto quello che ti circonda, lo vedi, lo vivi e lo comprendi, non puoi a 23 anni pensare che la tua vita sarà tutta così!! Perchè mi chiederai se le premesse son quelle?
    Perchè tu hai la forza di veder quel che ti circonda, di affrontarlo di superarlo. Metti da parte tutto e tutti, pensa solo a te stessa, lascia che gli altri si flagellino da soli per le loro debolezze. Tu, hai il diritto e il dovere di vivere un altro tipo di vita, non di seguire le loro orme. Te lo dico da mamma, ho due figli, uno di un anno più grande di te, una di sei anni più grande, e tu potresti essere loro… non farti mai calpestare, neppure da coloro che dovrebbero in realtà amarti e sostenerti.

    1. Grazie ❤
      So anche io che non faccio bene a pensarla così 😦
      coscienze e consapevolezza degli errori e debolezze talvolta non supliscono la mancanza di coraggio, amore proprio e buon senso: per quello temo spesso non possa migliorare molto.
      Non seguire le orme è d'obbligo, distaccarsi dalle negatività è meno facile
      Mi permetto di dirti che sei una mamma fantastica e che essere mamma è difficilissimo, ma lo saprai già.
      Grazie

      1. Sei dolcissima grazie, e sono convinta che ce la farai a superare il tutto. 😘❤

  10. Al “game over” preferirei un “work in progress”. Lo preferirei per te perché é un tuo diritto essere serena ma al tempo stesso é un tuo dovere. Lo devi a te stessa, a quanto di bello la vita ha da darti ancora e che forse adesso non immagini nemmeno. Certo che non lo immagini ed io non voglio essere una di quelle che ti da una pacca sulle spalle per dirti cose scontate e poi tornare alla mia vita. Vorrei, insieme a tutti coloro che sono passati di qua a leggerti, darti quella spinta iniziale che possa farti fare il salro. Vorrei risollevarti il capo e farti guardare avanti. Può far paura? Inizia con un piccolo passo alla volta, come facciamo tutti noi. Siamo compagni di strada, zaino in spalla facciamo un pezzo di strada insieme. Funziona cosi da queste parti, no?
    Forza.
    Ale

    1. Grazie Ale è un messaggio dolcissimo
      Ho pianto, non fa testo perché piango per tutto ultimamente
      Ma grazie di ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: