Archivio mensile:dicembre 2018

“Quest’anno non potrò cercarti fra la folla, per chiudere e ricominciare con te.”

Ho perso voli Ho perso treni Ho perso amori E poi, alle 00:00 sono due anni che ti cerco. Nel momento in cui ti volevo, ti perdevi Nel momento in cui ti ho donato me, mi hai tradita Nel momento in cui ero pazza di te, mi hai barattato. Per sicurezze, per fedeltà, per ignoranza, […]

E invece viene un giorno nella vita che scegli e se non scegli l’hai tradita

“Ti penso amore mio che sei lontano ti penso con il mio fucile in mano tu forse crederai che io sia pazza che queste non son cose da ragazza E invece viene un giorno nella vita che scegli e se non scegli l’hai tradita e non importa se si vive o muore, piangere gioia o […]

Cohen e il Natale

Mi dispiace dei nostri fallimenti, dei nostri allontanamenti. Mi dispiace, per noi, per te, per me. Mi dispiace che sia Natale. mi dispiace per le famiglie che non sanno vederlo, per le persone che non sanno viverlo. Mi dispiace, per l’infelicità trovata, data e ricevuta. Mi dispiace che sia Natale, e che non lo si […]

Io sono gli occhi e tu le lacrime

Fare a meno di me e di te forse non è possibile noi siamo la tempesta ed il terremoto noi siamo la montagna che prende fuoco fare a meno di me e di te forse non è possibile… Camminando, mi manchi Camminando, mi manco Camminando, mi mancano i pezzi persi per strada. Come se tu […]

E poi fate l’amore. Niente sesso, solo amore.

E con questo intendo i baci lenti sulla bocca, sul collo, sulla pancia, sulla schiena, i morsi sulle labbra, le mani intrecciate, e occhi dentro occhi. Intendo abbracci talmente stretti da diventare una cosa sola, corpi incastrati e anime in collisione, carezze sui graffi, vestiti tolti insieme alle paure, baci sulle debolezze, sui segni di […]

Una cherofobia insita nella nascita

Foto, su foto, di foto, con foto… Ti ho stampato per non dimenticare Ti ho stampato per non dimenticare chi sono, per non dimenticare chi ero o come ero, quanto ero, felice. Ti ho stampato per non dimenticare chi eravamo, chi siamo stati e chi saremo. Inchiostro su carta, sembra poter fermar il tempo. Ch’io […]

Città disperse in Poesie ritrovate

“1 h e 15 min interminabili… colmi di ricordi, di risa e di avvenimenti, avvenuti per le strade di questa città. Ogni angolo mi ricorda te, ogni volta che tento di riviverla, come altra da te, fallisco miseramente. Sei magnifica, sei veramente la città dei miei sogni, purtroppo sei anche la città ove avevo riposto […]