Nei meandri dell’autodistruzione

Un altro…anno, è ovviamente banale filosofare sul passare del tempo
e lo scorrere dei momenti.

Lo scandirsi di stupidi minuti che insieme fanno ore, giorni, mesi, anni.. vita
di attimi che creano accadimenti
che innescano conseguenze,
dalle quali non fuggi mai più.

Non è il giorno migliore per i massimi sistemi, tanto meno per interrogarsi sui propri patemi

Eppure, io vorrei fermarlo
tutto questo tempo che scorre, mentre io non riesco a starci dietro

Ancora immersa nei ricordi da sbrogliare, mi trovo ad affrontare un futuro che nemmeno so cominciare.

Ha fatto tutto lui, il mio presente si è creato da sé, senza il mio minimo intervento.
Troppo indaffarata a non essere mai sobria.

Anni di amori e dolori
Ancora non sembra io abbia imparato.
A conoscermi, capirmi, accettarmi, tutelarmi.

In costante attesa di qualcosa che ormai non so più cosa sia
Imperterrita ansia e fretta per un futuro che non sento più mio
Contrastata all’interno, nell’incapacitá di ascoltare me stessa.

Ogni anno io e me siamo più estranee
Io sempre più spaventata
Lei sempre più folle

Più ho paura, più lei reagisce.

Una proporzionalità inversa che sembra esponenzialmente pericolosa e incomprensibilmente autonoma.

Si è creata una vita senza senso,
senza capo ne coda,
ma ancora più senza destinazione.

Ho completamente dimenticato chi sono in questa rotta,
galleggio
senza ambizione per una mediocrità peggiore.

4 commenti

  1. Complimenti, Soffio: forse questo è il tuo testo migliore che io abbia letto: dritta al punto, senza fronzoli, onesta fino all’osso, senza autocompiacimenti, assolutamente reale e raffinata, nel tuo sentire anche le pieghe più sottili dell’animo: hai 24 anni: sei un fenomeno! Prima o poi scoprirai chi sei. Ho trent’anni più di te e ho una vaga idea di chi io sia: vaga, molto vaga. E per di più, sospetto che non sia concesso a mente umana averla molto più precisa. Non voglio toglierti la sorpresa; per altro, magari, tu giungi anche a una conclusione diversa dalla mia. Buon viaggio, stella: e che la tua Stella ti illumini amorevole e comprensiva.
    Alohabuonanno

  2. Ti auguro di incontrare nel tuo cammino ciò di cui hai bisogno, di riconoscerlo, di desiderarlo e di realizzarlo. Buon fine ed inizio anno.

    1. Buon anno, di cuore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: