Stupisciti di chi non sei

Quello che è stato
lo si comprende nel tempo,
negli anni e nei non detti.

Quando ti cerchi e non ci sei
Quando lo cerchi e non c’è

“Non ho sonno, usciamo?”
“Sono le 4 del mattino :/”
“Ah”
“Dai, ti porto in un posto!”

Quando vuoi quello che non hai
Quando necessiti di chi ti comprenda
Quando ti manca chi non hai mai capito

Poi impari,
che il passato prosegue,
il futuro persegue
ed il presente esegue;

talvolta senza sapere,
senza volere,
senza capire

Si è in vita per induzione alle volte,
giornate conseguite per inerzia.

Un corpo che non sento mio
Una persona che non riconosco
Una vita che non condivido;

mi manca perdermi,
oltre quanto già mi sono devastata;

mi spavento,
della me che sono diventata.

2 commenti

  1. Colpisce.
    La tua maturità affiora in tutta la sua potenza…
    Intensità e consapevolezza.
    Ognuno di noi, ha un lato oscuro. Bisogna farselo amico per eliminare un po’ la paura…

  2. In queste ultime settimane, sono questi i pensieri che mi ronzano in testa. È dura, è una continua battaglia contro le varie parti di noi, contro il tempo che scorre e a volte vorremmo fermare. Contro il silenzio che si impone e che ci fa annegare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: