Categoria Love

Eppure non resta nulla. Alla fine, non resta mai nulla.

E nulla, poi impari… …che sarai ricca di estranei con cui hai un passato in comune. Un vissuto, un trascorso di emozioni sentite, provate, sperate o tentate.Eppure non resta nulla. Alla fine, non resta mai nulla.Come non poter denunciare l’insensatezza del vivere qualcosa che presto rinnegherai e se va peggio, dimenticherai.Come poter sperare che sarà […]

La mattina è la parte bella, in cui tutto deve ancora cominciare e in cui tanti ancora dormono.

Perdersi

Pensieri sconnessi

– Come sta tua figlia? – Non ho una figlia zia… – Dove la hai lasciata tua figlia?? – Non ho nessuna figlia zia!!! – e quindi dimmi, dove è la tua bambina??? – al mare, sta bene Zia… I vuoti… Si va avanti di vuoti, si va avanti di persone che se ne vanno, […]

Ma soprattutto la mia mamma…

Auguri mamma, dovrei farteli ogni giorno… Ma oggi auguri Non solo per lo spaventoso coraggio che ci vuole ad essere madri, ma per essere la mia… Non lo augurerei nemmeno a me stessa, seppur saprei forse come prendermi.. Ad ogni modo auguri per essere stata stupenda, direi la migliore, ma sarei di parte Per ogni […]

L’assenza di presenze mai presenziate.

È sufficiente una fragranza ad entrarti nell’anima riaprendo un baratro di emozioni e ricordi, lentamente soffocati. È sufficiente quella fragranza a ricordare un’intero momento, che speravi d’aver cancellato È sufficiente quella stessa fragranza, per riportare alla memoria un vissuto che pare ormai mai davvero esistito. Il tatto di una pelle nota L’udito di una voce […]

Capire di non poter scegliere

Si può guarire, si può stare meglio? Si, certo ! Si può sempre decidere di stare meglio Ma generalmente viviamo tutti in uno stato abbastanza precario rispetto quello cui potremmo aspirare. Ci vuole coraggio, a sorridere anche quando un vero sorriso non c’è, ad invertire il senso di marcia e correre al contrario. Ci vuole […]

A…di amore, apatia, anoressia…A

Intorno è tutto usuale e le persone si rapportano con me come sempre. Offrendomi cibo nei pomeriggi di studio, proponendo cene fra amici e commentando la mia magrezza con semplicità, alle volte come complimento ” ma come fai ad essere così magra?”, altre volte più perplessi, quasi preoccupati “certo che sei davvero magra!” Tutto ordinario […]

Ai cambiamenti della vita!

3 anni fa ci conoscevamo, forse una più persa dell’altra eravamo, per distanti motivi e differenti problemi suppongo, ma un simile disagio di vivere e quella sera eravamo entrambe lì, alla festa della birra. Fu tutto così semplice e normale quando ti conobbi, che mai avrei immaginato quanto è seguito. In verità mai si immagina […]

A PRENDERE POSIZIONE, A VOLTE, SI PERDE QUALCUNO. A NON PRENDERLA, A VOLTE, SI PERDE SE STESSI

A stare nel mezzo ci si logora lentamente fino a dissolversi nell’indifferenza…. per lui… per la vita, per la mia vita e salute, ma soprattutto per se stessi. Perché solo l’indifferenza e l’alienazione possono permanere quando senti che una relazione ti ha preso e portato via tutto. Non ti resta nulla, nemmeno Me Stessa Mi […]

Al mio disastro più bello

La famosa festa del papà Ad essere onesta non la ricordavo e non perché non tenga al mio papà, ma perché come per ogni festività affine, credo in verità si estenda a tutti i giorni Questo singolo unico giorno in cui dobbiamo ricordarci quando vogliamo bene alla mamma, al papà, ai santi, ai morti, alle […]

Erasmus, una goccia nel vuoto

Erasmus…cosa dire su questo incredibile progetto eleborato circa 30 anni fa da Franck Biancheri, politico francese la cui vita ci può fare ben intendere perché, come nacque il progetto Erasmus (Region Action Scheme for the Mobility of University Students) e quale dovrebbe essere il suo obiettivo, talvolta perseguito talaltra dimenticato. Credo sia emozionante, credo sia […]

I fiori gli ho ricevuti 2 giorni fa

Sono una femminista incallita lo ammetto Al punto tal volta di sforare nel disprezzo maschile. Fondamentalmente però sono una sostenitrice dell’equilibrio, di quell’equilibrio amoroso che trascende dal sesso. Ho vissuto di esempi di forza femminile, di audacia e di coraggio; ho visto le donne della mia vita sostenere le famiglie disastrate, riemergere a testa alta […]

Bentornata, precaria emozione

Quello che però tu non noti è che io ho semplicemente tanta tantissima Paura, di tutto circa, del mondo, delle persone, delle situazioni, di me in esse.. La paura non è spiegabile, è un forte senso di disagio che ti porta a stringere i denti e a non lasciarti andare, che ti impedisce di sorridere […]

La persona da lei cercata è ora disponibile

Recalcati scrisse “La vita matura accoglie la dipendenza, riconosce la vulnerabilità, accetta che la vita senza l’altro è nulla” e credo sia vero! Ma chi è così maturo da riuscire in ciò? Dopo quanti anni è considerabile un’idea del genere? O dopo altri quanti la si accetta fino ad arrivare a condividerla e farla combaciare […]

Ancora qui

Realizzo quanto l’anoressia mi abbia portato via Quanto amavo danzare Quanto riuscivo ad esprimere me stessa, oltre il corpo grazie al ritmo della musica le cadenze melodiche, il respiro, i passi. Lo ho negato a me stessa e a tutti per anni, ma la realtà è che dopo la malattia non fu mai più la […]

Un Erasmus in Lituania

Amo questa città. È freddissima, ma mi ha conquistata. Mi manca qualcosa, ma il vuoto è indolore. Ci sono tante persone intorno a me Tante lingue, culture e differenze. Ma sopratutto tante vite! Come la ragazza tedesca che oggi stava zitta zitta, intimidita dal freddo o dal mondo. Quella ragazza russa, bellissima con un cappottino […]

L’ansia di essere Felice

Eppure non riesco a scrivere Non come vorrei… La mente vuota, il cuore pieno e i pensieri leggeri come aria vana Alchè non mi fuoriesce quel getto violento di parole che compongono la mia scrittura, che vorrebbero esprime le angosce, le ansie, i dolori e le paure Non le trovo più, pur andando cercandole Sono […]

Io te e il mondo fuori (troppo fuori)

Chiedersi fin dove è giusto amare?

Uno schermo frantumato è un cuore infranto, 27agosto2016

Tutto ricrolla, fragile, veloce, immediato In un attimo tutto è cambiato. L’assente respiro che batte di un angoscia soffocante Un pianto disperato, aggrappato al fardello di cuore restante, in attesa di precipitare e liberarsi dal sogno. Sogno spogliatosi in realtà, nightmare! Una vita, un mondo, un pensiero, un bagaglio smontati in un istante La desolazione […]

Mariangela

“È mancata” lessi sullo schermo. Solo dopo realizzai l’entità di un tale avvenimento: la morte. Anche quanto fu il vicino del piano di sotto. Doveva forse avvenire? Ignorando questo dolore,  straziante e destabilizzante . Ma quale donna era quella nonna? Le fondamenta di una famiglia. Il cuore pulsante di tre persone meravigliose, figli. Una moglie, […]

Identificazione? Sono con Orlando!

Stamattina l’”Internazionale” mi aiutò a identificare anche me stessa. O meglio fu la giovane scrittrice, attrice e regista Greta Gerwig a farlo per me. Definendosi e definendomi per quella che mi sentivo, qualcosa cui non riuscivo a dare un nome, cui bisessuale mi pareva troppo e troppo poco al contempo. ” SONO UNA SAPIOSEXUAL: PAURA […]

Amami Amami Amami Amami ed amami Cosicché io possa non dover amare

L’omofobia non è un’ opinione

Oggi, più che ogni altro giorno, vorrei ricordare che l’Amore trionfache i miscredenti cadono anch’essi innamorati.  Sarò illusa nell’amare l’Amore, ma non smetterò   E Nessuno di noi è Qualcuno per giudicare questo sentimento.

“Districarsi” sarà sempre un tentativo vano.

Una scrittrice, che non conoscevo prima d’ora, riuscì a dare vita ad un pensiero che non sapevo concretizzare. Fu semplice nell’affermare che vi è una grande e sostanziale differenza fra il “separarsi” e il “districarsi” da una persona. Nel primo caso, un taglio è netto, quasi medico con limiti e confini ben definiti. Quello che […]

Non una volta ancora

Sai che a volte ho pensato di voler vivere con te a Roma, risolte le cose tu, laureatami io Io scenderò, tu salirai Io studierei, tu vivresti   Poi ripenso a mia madre, alla promessa che mi feci di non rifare i suoi errori, mai.   Tu sei lui e io non voglio essere lei […]

Veronica Franco. Venice MBLXXVII

“Non è la carne sfrenata Ma l’amore che mi fa vergognare Burlata dal destino Imprigionata nel mio ventre La mia gelosia posseduta che lentamente consuma Una gelida, triste, maligna fiamma Amo le medesime armi  che mi feriscono” -Padrona del suo destino-

Joan Miró

“Il pittore lavora come il poeta: prima viene la parola poi il pensiero” Credo sia vero, nella vita di tutti i giorni prima agiamo, diciamo, sosteniamo, ci pronunciamo, giudichiamo e DOPO vi pensiamo. Che l’essere umano sia destinato ad agire per impulso?  Il controllo, la ponderazione e la riflessione siano forzature innaturali e inumane? Chi […]

Scende giù per Toledo

Parte”Una sola valigia, anche troppo per il niente che è riuscita a salvare” A volte è davvero così, sarebbe da partire, o meglio fuggire per ricominciare altrove da capo. C’è chi insinua che i danni li porti con te, ma alcuni sono troppo grandi per il bagaglio Resterebbero a terra e tu voleresti, per farne […]

Poema di un amore perduto e mai avuto

E poi non so perché son qui, perché mi preoccupo di tanti pensieri talora lontani, perché mi accanisco ferocemente sui ricordi più dolorosi, speranzosa forse di affrontarli e annientarli una volta per sempre. “A modo tuo” ancora mi sospende, mi atterrisce il respiro e mi blocca perché credo che a modo mio non ho saputo […]

Inconsistente realtà ch’io son

Non capivo perché le persone dovessero uscire dalla mia vita; più mi legavo loro, più erano temporanee;  più vi speravo, più diventavano indeterminate. Fu così che compresi che la vita è un straordinario e doloroso via vai di persone, continuamente ne arriveranno, continuamente ne usciranno.  Chissà che forse mai mi abituerò all’idea di questa realtà? […]