Si vivono più forti le conseguenze delle proprie inazioni. Sono più intensi i silenzi, delle risposte Sono più sani, gli addii non detti. Anche se strappano il cuore e non si sente. Sono più reali le emozioni mai svelate, mai confessate, nemmeno a noi stessi. Sono tali, gli amori non vissuti, provati e perduti. Annunci

che rifaremo l’amore. Anche se ci lasceremo, anche dopo mesi, o dopo anni, anche se vivremo di altri amori: ogni tanto noi rifaremo l’amore. E sarà come quel giorno, ubriaca di primavera, quando avremmo dovuto restare solo amici, ma poi, per caso, ci siamo incontrati. Ed eravamo ancora noi. Semplicemente, di nuovo. Per caso. O […]

Sto capendo d’essermi ubriacata d’amore per giorni, mesi, anni. Senza distinguere Senza ponderare Senza comprendere. Volevo solo Amare. Eppure poi, ero così lontana Credevo nelle emozioni forti, quelle che scombussolano, emozionano ed annientano. Erano fuochi, fuochi d’artificio, rimaneva solo fumo. San Valentino è il giorno cui meno credo all’amore, è tutto così pacchiano, triste ed […]

Recalcati pose due possibili scelte dinnanzi alla delusione amorosa: la fine ovvero il perdono… Ed ebbe ragione, se non fosse che poi spiega la difficoltà del riacquisire fiducia Ecco, non è difficile, è impossibile Come ci si può fidare di qualcuno che ci ha feriti? Sarebbe da folli o da innamorati?! E poi, quando accadrà? […]

Non ho compreso il motivo Non ho capito il perché Non eri tu il problema, o meglio, lo sei stato tanto, troppo Ma oggi cercavo di renderti soluzione, crederti sostegno, trovarti complice Invero rimani tu, impulsivo, irrequieto, irragionevole Sbaglio io, a pensare che le persone cambino, che si possa veramente mutare, il proprio essere innato, […]

Voglio vederti sorridere, è la frase più bella che esista. E mi ricordo quando la dicevi, sembravi sincera. Ne sono passate, ne abbiamo passate. Un parte di me non dimenticherà. Giornate, urla e grida…spese per non saper parlare d’amore. Per non saper essere chi eravamo. Mi hai insegnato a convivere con lo sbaglio che sono, […]

“Sono solamente passato dall’altra parte: è come fossi nascosto nella stanza accanto. Io sono sempre io e tu sei sempre tu. Quello che eravamo prima l’uno per l’altro lo siamo ancora. Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare; parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato. Non cambiare […]